• 17997 Sporcizia ... fuori posto!
  • 17996 Grono - Presentazione del libro "Gneiss Calanca" storia di una metamorfosi
  • 17994 Grono - Avvento tra i libri
  • 17993 Torna a Grono "Ricicliamo la moda"
Cultura
sabato 20 maggio 2023.
La Collezione museale - Lavori in corso...

Il Museo Moesano ha il piacere di presentare la nuova mostra temporanea allestita al pianterreno della sua sede di Palazzo Viscardi a San Vittore. La mostra verrà inaugurata il prossimo 21 maggio con una breve presentazione alle ore 15 a cui farà seguito un rinfresco offerto.

La mostra testimonia l’avvio di un progetto a lungo termine di valorizzazione della Collezione museale. Oggetti di uso domestico, utensili testimoni della vita agro-pastorale e artigianale della regione, abiti, arte pittorica, arte sacra e molto altro. La Collezione museale nasconde un potenziale tutto da scoprire. Il Museo intende in questo modo impegnarsi in un processo di restituzione simbolica in un contesto più ampio di memoria e di identità locale in cui gli oggetti conservati sono conosciuti e fruibili.
In questa occasione il Museo Moesano celebra inoltre la nuova definizione di museo adottata a Praga lo scorso 24 agosto 2022 dalla 26a conferenza generale del Consiglio internazionale dei musei ICOM e valida per tutto il mondo: “ Il museo è un’istituzione permanente senza scopo di lucro e al servizio della società, che effettua ricerche, colleziona, conserva, interpreta ed espone il patrimonio materiale e immateriale. Aperti al pubblico, accessibili e inclusivi, i musei promuovono la diversità e la sostenibilità. Operano e comunicano eticamente e professionalmente e con la partecipazione delle comunità, offrendo esperienze diversificate per l’educazione, il piacere, la riflessione e la condivisione di conoscenze.” La mostra è sostenuta dal GKB BEITRAGSFONDS.

top

Le radici della violenza: la ricchezza senza lavoro, il piacere senza coscienza, la conoscenza senza carattere, il commercio senza etica, la scienza senza umanità, il culto senza sacrificio, la politica senza principi.

(Mahatma Gandhi)

 
Sponsors