• 16757 Sulle creste tra Grigioni e Ticino
  • 16507 Segnaletica ... incompleta!
Agenda
giovedì 10 novembre 2011.
Incontro con gli autori

L’associazione grigionese per il promovimento alla lettura “leggere.GR – Media e Ragazzi”, offre agli scolari del Moesano l’opportunità di incontrare personalmente due scrittori: per le scuole elementari Guido Quarzo, e, per le scuole di SEC/SAP, Francesco D’Adamo, autori di numerosi libri per ragazzi. Ci fa enormemente piacere che tutte le sedi del Moesano sia elementari sia secondarie abbiano aderito alla proposta. Questi incontri, ormai consuetudine da alcuni anni, portano nelle classi una ventata di novità, permettono agli allievi di conoscere personalmente autori famosi di libri a loro dedicati e di scambiare con loro opinioni e chiedere consigli o porre domande.
 

Guido Quarzo è laureato in pedagogia e ha lavorato per molti anni nella scuola elementare sia come insegnante sia come formatore. Si è occupato in modo particolare di teatro per ragazzi, scrivendo testi, organizzando laboratori e spettacoli, ed impegnandosi nell’insegnamento della scrittura creativa. Dal 1989 ha iniziato a pubblicare testi per bambini e ragazzi sia in poesia che in prosa. Nel 1999 ha lasciato l’insegnamento per dedicarsi completamente alla scrittura. Da lunedì 21 a mercoledì 23 novembre, Guido Quarzo incontrerà le classi elementari delle scuole del Moesano con cui discuterà di lettura, parlerà dei suoi libri prendendo come spunto altrettanti suoi racconti precedentemente letti dagli scolari.
 
Francesco D’Adamo, scrittore di romanzi per ragazzi, esperto di pedagogia e problematiche dell’adolescenza, partecipa spesso a corsi d’aggiornamento per insegnanti e genitori, a incontri con le scuole, a convegni sull’adolescenza e la lettura. I suoi libri sono molto apprezzati nelle scuole per il loro valore pedagogico e formativo, soprattutto Iqbal, una storia vera, quella di Iqbal Mashir, che venne assassinato in Pakistan a tredici anni dalla "mafia dei tappeti" per avere denunciato il suo ex padrone e avere contribuito a far chiudere decine di fabbriche clandestine e a liberare centinaia di bambini schiavi come lui.
 
Sarà nelle sedi di Mesocco e Roveredo martedì 22 e mercoledì 23 novembre.
 
Martedì sera, 22 novembre 2011, i due scrittori terranno nella sala Centro culturale di Circolo a Soazza con inizio alle ore 20:00, una conferenza dal titolo “Noi e le storie”.
 
La serata è aperta a tutti.
 

top

Chi non sa sorridere non apra bottega.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors