• 16757 Sulle creste tra Grigioni e Ticino
  • 16507 Segnaletica ... incompleta!
Fuori regione
mercoledì 3 ottobre 2012.
Nuove coordinate disponibili per la Svizzera

Berna, 02.10.2012 - Le carte nazionali di swisstopo hanno ora a disposizione nuovi dati per le coordinate. Negli anni Novanta è stato possibile raccogliere dati estremamente precisi grazie all’impiego dei satelliti per la misurazione del territorio nazionale svizzero. Le coordinate dei punti fissi di misurazione sono state definite con una precisione al centimetro.

La misurazione del territorio è migliorata notevolmente grazie ai metodi basati sull’impiego dei satelliti come il GPS. Rispetto alle nuove misurazioni, le coordinate ancora impiegate e risalenti al 1903 presentano incongruenze anche di due o tre metri nell’area compresa tra Ginevra e la Bassa Engadina. Al fine di distinguere tra le nuove e le vecchie coordinate è stata aggiunta una settima cifra alle indicazioni a sei caratteri finora impiegate. La nuova cifra è un 1 per le coordinate che indicano l’asse nord-sud e un 2 per le coordinate che indicano l’asse ovest-est. Le coordinate svizzere impiegate nel vecchio osservatorio di Berna sono quindi ora le seguenti:
E = 2’600’000 m [est]; N = 1’200’000 m [nord]

Insignificanti per gli escursionisti - imprescindibili per i geometri Le nuove coordinate sono comparse per la prima volta in forma stampata a fine settembre con le nuove edizioni delle carte nazionali scala 1:25’000 di Basilea (1047), Rodersdorf (1066), Damvant (1084) e Montbéliard (1064). Per l’utente medio non cambia nulla con la modifica introdotta nelle coordinate, se non la scrittura delle stesse e non si osservano effetti salienti nemmeno nei contenuti delle carte.

Le modifiche sono però estremamente importanti per gli esperti del settore edile e delle misurazioni nonché per tutti coloro che aspirano a una precisione quasi assoluta dei geodati con i quali lavorano. È proprio nei progetti transfrontalieri o nei grandi progetti come AlpTransit che le nuove coordinate rappresentano la premessa per un lavoro preciso ed efficiente.

Introduzione graduale
L’introduzione delle nuove coordinate nella misurazione ufficiale avrà luogo cantone per cantone e si prevede che giungerà a completamento nel 2016.

Sui prodotti di swisstopo figureranno ancora le vecchie coordinate accanto a quelle nuove durante il periodo di transizione, ma entro il 2018 tutte le carte nazionali recheranno la nuova dicitura.

Indirizzo cui rivolgere domande:

Ruedi Bösch
Comunicazione swisstopo
031 963 21 27
cellulare: 079 637 39 58
ruedi.boesch@swisstopo.ch

Adrian Wiget
Responsabile geodesia swisstopo
031 963 24 69
adrian.wiget@swisstopo.ch

Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
Internet: http://www.vbs.admin.ch
Armasuisse
Internet: http://www.ar.admin.ch/

top

Chi non sa sorridere non apra bottega.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors