• 16582 In dentro e in fuori - Presentazione libraria
  • 16507 Segnaletica ... incompleta!
Comunicati
venerdì 5 ottobre 2012.
Al becco mesolcinese Tango il titolo di “Mister Grigioni”

Il 29 e 30 settembe 2012 si è svolta nella “Bündner Arena” di Cazis la mostra cantonale dei piccoli ruminanti. C’era in palio anche il titolo di “Mister Grigioni”, assegnato da una giuria di tecnici del settore caprino al becco TANGO, un magnifico esemplare di 3 anni di proprietà di Martin vom Wyl e Laura Corecco dell’azienda agricola mesolcinese Chernabò di Leggia.

A nostra conoscenza, è la prima volta che un allevatore mesolcinese riesce a piazzare un proprio esemplare ai vertici dell’élite caprina cantonale.

Il becco incoronato quale più bello dei Grigioni appartiene alla razza striata grigionese, sempre più rara nelle nostre valli. Razza che si distingue per la taglia grande, robusta, piuttosto muscolosa e ben proporzionata (maschi 75kg, femmine 65kg, con un’altezza media al garrese di 78cm). Esemplari dal pelo nero, presentano colorazioni bianche sulle zampe e la coda, oltre alle due strisce bianche che dalle corna scendono sul muso. Le femmine sono buone produttrici di latte anche in condizioni climatiche avverse, pure se sottoposte a lunghe marce. Sembrano essere molto attaccate al loro allevatore, che riconoscono anche dopo un’estate trascorsa sull’alpe.

Li.

Foto: Il becco Tango insieme alla sua proprietaria Laura Corecco dell’azienda Chernabò di Leggia.

top

“In pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra sono i padri a seppellire i figli.”

ERODOTO

 
Sponsors