• 16507 Segnaletica ... incompleta!
Comunicati
mercoledì 17 ottobre 2012.
Nuova Edizione straordinaria di SvizzeraEnergia distribuita a 1,2 milioni di proprietari immobiliari

Berna, 17.10.2012 - Con la nuova Edizione straordinaria, il programma SvizzeraEnergia si rivolge ancora una volta ai proprietari immobiliari, informandoli delle varie possibilità per risparmiare energia nell’ambiente domestico e per sfruttare le energie rinnovabili. Oltre a fornire consigli sulla ristrutturazione degli edifici, sul riscaldamento, sulla sostituzione degli elettrodomestici e sull’illuminazione, la pubblicazione guarda anche al futuro.

L’Edizione straordinaria per i proprietari immobiliari viene pubblicata una volta all’anno e distribuita in 1,2 milioni di case unifamiliari e bifamiliari in tutte le regioni linguistiche elvetiche. L’edizione attuale spiega ai lettori come riutilizzare i vecchi elettrodomestici, perché vale la pena sostituirli anticipatamente e quali sono le principali fonti di consumo elettrico nelle case. Fa anche notare che, avvalendosi di una buona assistenza in vista della ristrutturazione di un edificio, molti errori possono essere evitati. A queste informazioni, si aggiungono un dossier sulla corretta illuminazione degli ambienti e una digressione nel settore della mobilità.

Influenza futura della politica e della tecnica sul settore degli edifici

L’Edizione straordinaria getta anche un interessante sguardo al futuro. Come inciderà sui proprietari immobiliari la nuova Strategia energetica della Confederazione? Quali provvedimenti concerneranno il settore degli edifici? Con quali tecnologie saranno equipaggiate le case nei prossimi anni? La pubblicazione descrive, inoltre, la "casa modello" del futuro che produrrà più energia di quella che effettivamente consumerà e che, allo stesso tempo, offrirà molti più confort delle case attuali.

L’Edizione straordinaria può essere letta e ordinata on-line al sito www.svizzeraenergia.ch/edizi....

Indirizzo cui rivolgere domande:

Philipp Schwander, portavoce UFE, tel. 031 322 54 03

Pubblicato da

Ufficio federale dell’energia
Internet: http://www.bfe.admin.ch

top

“In pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra sono i padri a seppellire i figli.”

ERODOTO

 
Sponsors