• 15685 Ricicliamo la moda
  • 15626 Sporcaccioni equilibristi
Fuori ... posto!
martedì 18 marzo 2014.
Guarda come sono"in"

Come difendere l’italiano?
La lingua italiana è in pericolo! Bisogna correre ai ripari, altrimenti il nostro idioma nazionale entrerà presto nell’oblio. Gli strenui difensori dell’italiano dicono che esso va insegnato e coltivato soprattutto a scuola, altrimenti perdiamo il treno.
Al proposito cito alcuni punti del programma di un corso per docenti italofoni che avrà luogo prossimamente in Mesolcina.
Titolo: Comunicazione e coatching
- breve input sulle forme di tirocinio
- visione di un breve filmato in tedesco
- le regole dello speakdating
- brainwriting
- le regole del feedback
- ristrutturazione del colloquio ex post
Poi ci si meraviglia se la lingua di Dante rischierà di finire in solaio a tener compagnia ai mouse.

top
Abbi il coraggio di vivere, anche se la vita è il viaggio più arduo.
Qualche volta ti colpirà duramente, ma devi lenire il dolore e andare avanti.
Dimentica il passato, perché potrebbe rubarti la gioia.
Usa la testa, ascolta gli altri, ma fai da solo le tue scelte.
E non smettere mai di dare qualcosa di te al tuo prossimo, anche quando ti sembrerà di non avere più niente da offrire.
Corri dei rischi, non risparmiarti.
Fai quello che ami e cogli l’occasione.
Questa è la tua storia, sta a te raccontarla.


Sergio Bambarén, L’eco del deserto 
Sponsors