• 16757 Sulle creste tra Grigioni e Ticino
  • 16507 Segnaletica ... incompleta!
Regionale
venerdì 23 gennaio 2015.
AGGREGAZIONE COMUNALE Grono – Leggia – Verdabbio

Nel mese di dicembre 2014 i Sindaci dei Comuni di Grono, Leggia e Verdabbio si sono incontrati ed hanno iniziato una discussione per un progetto aggregativo informando e coinvolgendo l’Ufficio dei Comuni a Coira; è stato definito il modo di procedere ed una bozza di scadenziario.

Nel corso della prima riunione del 15 gennaio 2015, gli Esecutivi dei tre Comuni hanno ribadito e confermato la volontà di unificare i tre enti pubblici.

L’aggregazione dei Comuni è fortemente auspicata in prospettiva delle sfide future; in particolare per quanto concerne la riorganizzazione politica, amministrativa, strutturale ed operativa.

Un’aggregazione a breve termine permetterà di adeguarsi efficacemente e beneficiare del nuovo sistema della perequazione finanziaria, come pure ai cambiamenti che verranno introdotti con l’armonizzazione contabile dei Comuni.

Gli Esecutivi di Grono, Leggia e Verdabbio hanno inoltre espresso un grande consenso e questo è di buono auspicio per la prossima riunione che si terrà all’inizio di febbraio.

I tre Municipi al completo, che formano il gruppo di lavoro, con la collaborazione di un consulente esterno, hanno sviluppato il concetto, i principali contenuti e la tempistica del progetto che verrà presentato prossimamente al Consiglio comunale di Grono e alle assemblee comunali di Leggia e Verdabbio.

Nel corso della primavera 2015 saranno pure previste delle serate pubbliche dove verrà presentato il progetto alla popolazione e, presumibilmente entro l’inizio dell’estate 2015, i cittadini dei tre Comuni saranno chiamati alle urne per decidere l’aggregazione di Grono-Leggia-Verdabbio.

I tre Sindaci auspicano e credono in un’informazione attiva sul progetto aggregativo in corso, tramite gli organi ufficiali ed i media, alfine di dare la possibilità a tutti gli interessati di esprimere le proprie opinioni all’indirizzo dei responsabili del progetto.

I Municipi di Grono-Leggia-Verdabbio

top

Chi non sa sorridere non apra bottega.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors