• 10528 AUGIO - 12° TORNEO BEACH VOLLEY
  • 9113 My Charm - Moesa d’AUr
  • 8344 Fuori ... posto!
Pubblicità pagina principale
lunedì 8 maggio 2017.
http://www.ilmoesano.ch/article7524
Leggiamoli
di Francesca Russomanno

“ILa vedova nera ” di Daniel Silva, edizioni HarperCollins“


Gabriel Allon, leggendaria spia e capace restauratore, sta per diventare il nuovo capo dell’intelligence israeliana, ma proprio alla vigilia della promozione un sanguinoso attentato dell’Isis nel cuore di Parigi richiede la sua presenza sul campo un’ultima volta: il governo francese è in difficoltà e ha chiesto il suo aiuto per eliminare il responsabile della strage prima che colpisca di nuovo. Si tratta di un terrorista noto come il Saladino, così sfuggente che di lui non si conosce nemmeno la nazionalità. La sua rete di contatti è protetta da un sofisticato sistema di crittografia che gli permette di comunicare in assoluta segretezza, talmente così impenetrabile da non lasciare ad Allon altra scelta che infiltrare un agente in quella che è senza dubbio l’organizzazione più pericolosa che il mondo abbia mai conosciuto. Natalie Mizrahi, medico brillante e donna bellissima, dovrà fingere di essere una cellula dormiente dell’Isis, una bomba a orologeria pronta a esplodere... una vedova nera assetata di sangue. La missione da portare a termine è delicata e pericolosissima, e la porterà dalle irrequiete banlieu parigine all’isola di Santorini e al mondo brutale del nuovo califfato, fino ad arrivare a Washington D.C., dove il Saladino sta organizzando un’apocalittica notte di terrore destinata a cambiare il corso della storia.tradotto fra gli altri Franz Kafka, Joseph Roth, Hugo Loetscher, Hermann Hesse, Franz Holer, Hansjörg Scneider, Peter von Matt. Nel 2004 le è stato conferito il premio Pro Helvetia per la traduzione.

top

Se una cosa è degna di essere fatta, falla con tutto il tuo cuore.
Se vuoi conoscere il passato, guarda il tuo presente.
Se vuoi conoscere il futuro, guarda il tuo presente.
Buddha Siddhārtha Gautama

 
Sponsors