• 16757 Sulle creste tra Grigioni e Ticino
  • 16507 Segnaletica ... incompleta!
Comunicati
mercoledì 3 febbraio 2016.
Zona periferica senza nuovi vincoli. Parc Adula lo ribadisce

Riferendosi alla presa di posizione di Pro Natura, l’Associazione Parc Adula è tenuta a precisare quanto segue.

La zona periferica del progetto di parco nazionale Parc Adula ha uno statuto legale analogo al territorio dei parchi regionali. Non vi sono per i parchi regionali e per la zona periferica di Parc Adula delle nuove norme direttamente applicabili.


- Gli scopi definiti dall’Articolo 18 dell’Ordinanza sui parchi d’importanza nazionale (Opar) sono perseguiti nel contesto delle legislazioni già oggi vigenti e sulla base di interventi consensuali decisi con gli enti e i privati interessati.


- Per confermare a coloro che nutrono dei dubbi su questo aspetto, la Charta Parc Adula menziona espressamente che non sono previsti ulteriori vincoli nella zona periferica, oltre a quelli già esistenti.


- Anche nei piani direttori cantonali (che fanno parte del dossier che è stato posto in consultazione) si stabilisce che “ Il parco nazionale non esplica dei vincoli supplementari per la zona periferica, la cui valorizzazione è perseguita attraverso una politica di incentivi concordata” (Scheda P5 Parchi naturali, Art 2.3.e. del Piano direttore Cantonale TI. Lo stesso principio è ripreso nel Piano direttore del Canton GR).

Essendo i piani direttori vincolanti per tutte le autorità coinvolte (Confederazione, Cantoni e Comuni) viene così garantito che nella zona periferica non vi saranno ulteriori norme e le autorità non potranno decretarne in quanto vincolate dai sopra citati piani direttori.

I contenuti del parco sono quelli fissati dall’Associazione Parc Adula in rappresentanza dei 17 Comuni e delle 5 Regioni coinvolte e non quelli che rispondono alle aspettative di Pro Natura o di altre associazioni.

top

Chi non sa sorridere non apra bottega.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors