• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Sport
sabato 26 marzo 2016.
Campionati Svizzeri di Canoa - 30 aprile e 1 maggio 2016 tra Grigioni e Ticino

I prossimi 30 aprile e 1 maggio sono in calendario due gare internazionali della Federazione Svizzera di Canoa sui fiumi Moesa e Ticino, organizzate dal Gruppo Canoisti Ticinesi.

Sabato 30 aprile sarà di scena la discesa classica, una gara di 4 km sul fiume Moesa che partirà da Roveredo e terminerà a San Vittore, nel Canton Grigioni. La prima parte del tracciato è caratterizzata da continue rapide, mentre nella seconda parte vi sono tratti di fiume tecnicamente più semplici. Quattordici le categorie in gara, dai ragazzi di 13 anni ai master, sia per canoe che per kayak. Alla gara è prevista anche la categoria OPEN, dedicata agli amatori. La giornata si concluderà con le premiazioni che avranno luogo a Roveredo.

Domenica 1 maggio toccherà alla discesa sprint sul fiume Ticino, a Bellinzona, unica prova del Campionato Svizzero di canoa 2016. La competizione si svolgerà sulla rapida di Molinazzo, 600 metri di onde che solleciteranno l’equilibrio, la potenza e la tecnica degli atleti. Oltre alle quattordici categorie della canoa e del kayak, e agli amatori, vi sarà anche la categoria Stand Up Paddle (SUP), in cui gli atleti saranno chiamati ad affrontare la rapida pagaiando in piedi su una tavola da surf. Le premiazioni avranno luogo presso la sede Canoisti Ticinesi a Bellinzona.

Alla competizione è attesa una partecipazione internazionale. La squadra della nazionale italiana sarà presente al completo, per testare lo stato di forma in vista dei Campionati del Mondo in calendario nei primi di giugno a Banja Luka (Bosnia-Herzegovina). Testimonial dell’evento sono i pluricampioni mondiali Sabine Eichenberger (Svizzera) e Vladi Panato (Italia). Il fiume Moesa torna quindi protagonista della canoa dopo una pausa di oltre venti anni. Nel 1982 era stato teatro di una gara nazionale di discesa da Cama a Roveredo, mentre nel 1990 aveva ospitato una competizione nazionale di canoa slalom. La gara di domenica 1° maggio costituirà invece una prima assoluta per il fiume Ticino e per Bellinzona. Tutti gli sportivi sono quindi invitati sulle rive del Ticino e della Moesa per ammirare le canoe scendere le rapide alla massima potenza e velocità.
Grazie alla collaborazione con il Club Volo Libero Ticino, nei giorni di gara vi sarà inoltre la possibilità di effettuare voli promozionali in parapendio sulla zona di gara, accompagnati da un pilota certificato per il tandem.

La manifestazione gode del supporto dei Comuni di Roveredo, San Vittore, Lumino e Bellinzona, e dell’Ente Turistico Regionale del Moesano. Tutte le informazioni sulle gare e sul programma d’intrattenimento si possono trovare sul sito www.ticinomoesa.ch.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors