• 11647 “Terra bruciata”
  • 11588 Segnaletica…non ancora a posto (quindi “Fuori….posto”??)
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
martedì 12 aprile 2016.
«L’UOMO E LA TERRA, PUNTI DI VISTA ARTISTICI»
Grono, Torre Fiorenzana, dal 15 aprile al 1. maggio 2016

La Pgi Moesano organizza una mostra collettiva intitolata «L’uomo e la terra, punti di vista artistici», un progetto biennale aperto a tutti gli artisti del Moesano, professionisti e amatoriali; un’importante occasione per i nostri artisti di dare libero sfogo alla loro creatività su un tema dato; una possibilità rilevante per il pubblico di vedere e apprezzare il fermento artistico della nostra regione. Per approfondire il rapporto di interdipendenza esistente con la natura circostante, l’esposizione verte su tre concetti: uomo, lavoro e territorio. I protagonisti di questa collettiva sono: Alessia Aquilini, Piero Casella, Margherita Gervasoni, Aschi Kunz, Alessandro Ligato, Giar Lunghi, Clyo Lurati, Riccardo Lurati, Giovanna Nicola, Lino Succetti, Maya Stenz, Aurelio Troger e Tiziana Tschudi-Belloli. La mostra è aperta al pubblico dal 15 aprile al 1. maggio 2016 nei seguenti orari: da mercoledì a venerdì dalle 18.30 alle 20.30, sabato e domenica dalle 16.00 alle 18.30. Una nostra collaboratrice sarà sempre presente durante gli orari di apertura per condurre i visitatori attraverso l’esposizione.

L’inaugurazione si terrà giovedì 14 aprile 2014 alle ore 18.00.

Per ulteriori informazioni relative alla mostra potete contattare la Pgi Moesano all’indirizzo di posta elettronica moesano@pgi.ch o al numero di telefono 091 827 20 35.

Locandina nell’allegato:

PDF - 2 Mb
top

Non arrivavano in molti fino a trent’anni. | La vecchiaia era un privilegio di alberi e pietre. | L’infanzia durava quanto quella dei cuccioli di lupo. | Bisognava sbrigarsi, fare in tempo a vivere | prima che tramontasse il sole, | prima che cadesse la neve.

WISLAWA SZYMBORSKA

 
Sponsors