• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Sport
domenica 24 aprile 2016.
Bocce – Importante nomina per Felice Barella
di Antonio Cavadini

In occasione dell’Assemblea generale ordinaria della Federazione Svizzera Bocce (FSB), svoltasi negli scorsi giorni a Lucerna, tra le altre trattande è stata rinnovata la Commissione Nazionale Tecnico-Arbitrale (CNTA). La CNTA è di gran lunga l’organismo più importante della Federazione nazionale. Essa presiede a tutti gli aspetti tecnici dello specifico sport. Tra i compiti più importanti c’è la programmazione degli innumerevoli eventi del calendario, l’alta sorveglianza sulle manifestazioni di grande prestigio come i Campionati Svizzeri, la Coppa Svizzera e i tornei nazionali, il rigoroso rispetto delle non facili norme regolamentari della stessa FSB e la ricerca, la formazione e l’aggiornamento dei direttori di gara e degli arbitri ufficiali che sono figure essenziali in ogni attività sportiva. E altro ancora. Il tutto nell’intero comprensorio nazionale.
A nuovo Presidente è stato nominato il losonese Rossano Catarin, un quarantaseienne dalla lunga e intensa esperienza.
Tra i suoi più stretti collaboratori, in rappresentanza di tutte le realtà linguistiche, geografiche e sociali della Svizzera, è stata ratificata all’unanimità la candidatura di Felice Barella. Il grigionese, mesoccone doc, è stato proposto e nominato per le sue riconosciute qualità di dirigente sportivo e per la comprovata passione che lo lega al mondo delle bocce. Felice Barella, “Liz” per gli amici, è un cinquantaquattrenne nato a fine novembre sotto il segno del sagittario. Dirige con il titolo di impresario federale l’Impresa di costruzioni Barella SA, un’impresa di famiglia attiva da parecchie generazioni – è stata fondata nel 1855! - che ha domicilio proprio a Mesocco. “Liz” è marito, padre (di tre figlie) e nonno, per ora, di due nipotini. Ha un passato di calciatore. La passione per il calcio è di (indelebile) colore nerazzurro e lo accompagna sin dalla sua gioventù. In Mesolcina, le presenze sociali di Felice Barella e della sua Impresa di costruzione sono tangibili: imprenditore e ditta sono esemplarmente integrati, professionalmente e umanamente, nell’intero territorio.
“Qualità e competenza” sono i pilastri portanti della Barella SA e del suo titolare. E sono pure le qualifiche che hanno portato i vertici della Federazione Svizzera Bocce a puntare anche su di lui.
È un evidente riconoscimento di professionalità che onora la persona, la regione e pure il movimento bocciofilo dell’intero Grigioni che può essere fiero dell’importante designazione.

anca

Felice Barella, neoeletto membro della Commissione Nazionale Tecnico-Arbitrale della Federazione Svizzera Bocce
top
 
Sponsors