• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
mercoledì 4 maggio 2016.
Comunicato del Governo del 4 maggio 2016

Su incarico del Parlamento, il Governo grigionese presenta alla Confederazione un’iniziativa cantonale in materia di pianificazione territoriale. Inoltre, il Governo concede sussidi da una parte per la manutenzione di strade d’accesso forestali e d’altra parte per il progetto "Schule für Gestaltung" presso il municipio di Maienfeld.

La legge federale sulla pianificazione del territorio va adeguata
Il Cantone dei Grigioni presenta alla Confederazione un’iniziativa cantonale concernente l’adeguamento della legge federale sulla pianificazione del territorio (LPT). In questo modo, il Governo attua un incarico del Gran Consiglio presentato nella sessione di dicembre 2015 e accolto nella sessione di aprile 2016.
L’iniziativa cantonale richiede che nella LPT la garanzia dei diritti acquisiti degli edifici situati fuori delle zone edificabili venga ampliata. Gli edifici di diritto previgente non più utilizzati per scopi agricoli (cosiddetti rustici) dovranno poter essere destinati in misura moderata a un uso a scopo abitativo, fintantoché è salvaguardata la loro identità. Nel Cantone dei Grigioni, i rustici caratterizzano fortemente il paesaggio. Quando edifici una volta utilizzati per scopi agricoli non serviranno più allo scopo originario e non potranno essere destinati a una nuova utilizzazione, essi andranno in rovina. Di regola, i loro proprietari non sono interessati alla manutenzione di un edificio dal quale non traggono più alcuna utilità. Grazie alla possibilità di destinare l’edificio a una nuova utilizzazione, oltre alla caratteristica del paesaggio dovrà essere garantita la conservazione del valore di simili edifici e impianti. Tramite l’iniziativa cantonale si mira inoltre a tenere maggiormente in considerazione le differenze fondamentali tra i singoli Cantoni per quanto concerne la pianificazione del territorio.

Contributo agli investimenti per il progetto "Schule für Gestaltung" presso il municipio di Maienfeld
In futuro, la ibW Scuola tecnica superiore della Svizzera sud-orientale gestirà una scuola d’arte applicata a Maienfeld. Per il progetto "Schule für Gestaltung", presso il municipio di Maienfeld, il Governo concede un contributo agli investimenti per acquisti di infrastrutture (IT, attrezzatura, mobilio) pari ad al massimo 650 000 franchi. È fatta salva la concessione del credito da parte del Gran Consiglio.
Si tratta di un progetto di cooperazione tra la città di Maienfeld e la ibW. Professionisti e specialisti avranno la possibilità di seguire corsi di perfezionamento in ambiti professionali promettenti per il futuro come l’architettura d’interni, il design di prodotti e di interni nonché l’arte figurativa o il design della comunicazione. Da parte sua, la città di Maienfeld mira alla promozione di un nucleo cittadino vivo e variato, dove giovani e meno giovani possono incontrarsi. La nuova destinazione del municipio a centro di competenze per l’arte applicata dovrà inoltre fornire un contributo importante a questo scopo.

9,8 milioni per la manutenzione di strade d’accesso forestali
Il Cantone quest’anno investe circa 9,8 milioni di franchi per la sistemazione di strade d’accesso. Di questi, oltre il 95 per cento viene utilizzato per i boschi di protezione, per la cui cura è imprescindibile un allacciamento adeguato. Il Governo ha approvato un progetto generale elaborato dall’Ufficio foreste e pericoli naturali su incarico di diversi comuni. Con il progetto vengono effettuati investimenti urgenti in tutte le regioni del Cantone per la manutenzione di importanti strade d’accesso forestali. In totale vengono sistemati circa 54 chilometri di strade forestali e piste da esbosco. Viene così migliorata l’accessibilità di circa 11 380 ettari di bosco.

Ordine di risanamento per due centrali idroelettriche grigionesi
Il Governo ha disposto un obbligo di risanamento per due centrali idroelettriche della Repower AG con riguardo all’aspetto dell’accessibilità per i pesci. Sono interessate la diga di regolazione Miralago e la captazione d’acqua Puntalta.
Nel Cantone dei Grigioni è stata dichiarata la necessità di risanamento per 65 ostacoli dovuti a centrali idroelettriche. Finora il Governo ha emanato complessivamente 36 ordini di risanamento. La nuova legge federale sulla protezione delle acque richiede il ripristino dell’accessibilità per i pesci nei fiumi svizzeri. Gli ostacoli considerevoli che compromettono la migrazione dei pesci devono essere eliminati. Di conseguenza, per le centrali idroelettriche esistenti i Cantoni sono obbligati per legge a pianificare misure, che i gestori sono tenuti ad attuare.

top

Non è possibile o non è facile mutare col ragionamento ciò che da molto tempo si è impresso nel carattere.

Aristotele

 
Sponsors