• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Sport
martedì 28 giugno 2016.
Bocce – La gara del Grigioni con grandi protagonisti i giocatori moesani
di Antonio Cavadini

Ha riscontrato un successo completo la gara nazionale giovani organizzata dalla Federazione Bocce Grigioni a San Vittore sabato scorso 18 giugno. Sport, sincera amicizia, preziose relazioni umane, importanti e spontanei contatti. Un mix di componenti che hanno reso ricca la giornata. I giovani partecipanti, ben trenta, con un gruppo proveniente da Schmerikon, la ridente località sangallese posizionata sul lago di Zurigo, si sono sfidati nelle batterie preliminari del mattino sulle le corsie della Mesolcina e su quasi tutte quelle del Sopraceneri.
Poi, a mezzogiorno, si sono ritrovati con i monitori delle scuole bocce, con i genitori, i dirigenti e parecchi simpatizzanti al Grotto Matafontana per il pranzo in comune che è sempre un momento di aggregazione e di educazione molto importante.
Nel pomeriggio le sfide decisive a San Vittore, sulle corsie del bocciodromo della Bassa Mesolcina. E le sfide sono state appassionantissime. Con grandi protagonisti i tre giovani mesocconi che hanno partecipato alla gara.
Infatti, nella categoria Under 12, Gioele Bianchi ha dato vita all’ennesima (sì, proprio all’ennesima, nonostante la verde età, ndr) sfida con l’amico-avversario Ryan Regazzoni. Si è imposto Gioele, tra gli scroscianti applausi che hanno accomunato i due giovanissimi.
Nella categoria Under 15, poi, ancora un successo del maggiore dei fratelli Bianchi, quel Gregory che già si era imposto alcuni giorni prima in quel di Camorino e che rappresenta oramai, nonostante i quindici anni, una splendida realtà del movimento bocciofilo grigionese.
E nella medesima categoria si è illustrato anche Elia Parolini che, dopo un bel percorso che ne ha mostrato le ottime qualità, si è classificato al terzo rango. La gara degli Under 18 è stata vinta da Loris Rossi un’altra giovane promessa del movimento nazionale.
Grande la soddisfazione, espressa in occasione della premiazione, del Presidente della Federazione Sandro Bianchi, condivisa pure dal Dr. Pedroni, il rappresentante delle omonime farmacie che hanno sponsorizzato la manifestazione e che ha garantito il suo concreto sostegno anche in futuro.
anca


Nelle foto i tre giovani di Mesocco che sono stati grandi protagonisti del torneo nazionale di san Vittore


Tutti i giovani partecipanti riuniti intorno al Campione del Mondo Davide Bianchi

Tutti i premiati delle tre distinte categorie con Sandro Bianchi, il Presidente della Federazione Grigioni, e lo sponsor Dr. Pedroni
top

Non è possibile o non è facile mutare col ragionamento ciò che da molto tempo si è impresso nel carattere.

Aristotele

 
Sponsors