• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
giovedì 30 giugno 2016.
Comunicato del Governo del 30 giugno 2016

Nella sua più recente seduta, il Governo ha preso posizione in merito alla revisione del diritto in materia di trasporto di merci pericolose e ha autorizzato l’ultima tappa di rinnovo del materiale rotabile della Ferrovia retica. Inoltre, ha approvato la revisione parziale della legge edilizia di Bonaduz e la revisione parziale della pianificazione locale di Bever.

Presa di posizione relativa alla revisione del diritto in materia di trasporto di merci pericolose
Il Governo grigionese ha preso posizione in merito alla revisione del diritto in materia di trasporto di merci pericolose (ordinanza concernente il trasporto di merci pericolose su strada). Per garantire un trasporto sicuro, il trasporto di merci pericolose è soggetto a prescrizioni severe. La presente revisione è necessaria perché il diritto svizzero deve essere adeguato all’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada delle merci pericolose (ADR). L’ADR è sottoposto a una revisione relativamente ampia ogni due anni. Il Governo accoglie con sostanziale favore le modifiche proposte dalla Confederazione relative al diritto in materia di trasporto di merci pericolose. Tuttavia, esso non è d’accordo con le disposizioni previste concernenti il trasferimento alle autorità cantonali delle competenze per quanto riguarda l’autorizzazione di trasporti con carri a motore. Non vi è alcun motivo di sostituire la soluzione finora dimostratasi valida con un sistema che preveda una ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantone. Il previsto trasferimento delle competenze avrebbe inoltre conseguenze negative per la sicurezza del traffico.

Ampliamento della strada forestale "Grosswald" a Klosters
Il Governo ha approvato il progetto "Waldweg Grosswald" del Comune di Klosters-Serneus e ha concesso un contributo cantonale pari a 1,04 milioni di franchi. Il progetto ha ad oggetto l’ampliamento della strada forestale esistente su un tratto lungo 1280 metri, in modo da renderla accessibile ai camion. Per quanto riguarda larghezza e portata, la strada forestale, costruita negli anni 50, non soddisfa più i requisiti posti a una gestione forestale moderna. Ciò rende onerosa la raccolta del legname, che non può più essere eseguita in modo economico.
Il Grosswald è situato sopra Klosters e presenta una superficie di 122 ettari. Esso protegge il villaggio di Klosters, la strada cantonale, strade comunali e la linea della Ferrovia retica da valanghe, cadute di massi, smottamenti e colate detritiche.

Approvata l’ultima tappa di rinnovo del materiale rotabile della Ferrovia retica
Il Governo ha approvato la quarta e ultima tappa della strategia della Ferrovia Retica (FR) finalizzata al rinnovo del materiale rotabile. La quarta tappa prevede l’acquisto di 27 composizioni di elettrotreni a quattro moduli "Retica 30". I costi d’investimento ammontano a 320 milioni di franchi e saranno assunti in misura dell’80 per cento dalla Confederazione e del 20 per cento dal Cantone. Di conseguenza, dal momento della messa in esercizio del nuovo materiale rotabile per il Cantone risulteranno in media costi d’ammortamento annui pari a 2,5 milioni di franchi, che potranno però essere in parte compensati con risparmi e aumenti dell’efficienza.
Grazie all’acquisto della tecnologia di elettrotreni più moderna sarà possibile un’ampia standardizzazione della flotta. Inoltre, l’offerta esistente potrà essere portata a una cadenza semioraria sistematica per il trasporto in direzione di Davos e St. Moritz e la produttività potrà essere aumentata.

Approvata la revisione parziale della pianificazione locale di Bonaduz Il Governo approva una revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Bonaduz. Con questa revisione si intende rendere possibile la forma di sepoltura nel bosco in zona "Bot Mulins". La base di pianificazione locale per il cimitero nel bosco viene posta con una zona specifica sovrapposta alla zona bosco, con un rispettivo nuovo articolo nella legge edilizia e con la determinazione di un parcheggio previsto nel piano generale di urbanizzazione.

Approvata la revisione parziale della pianificazione locale di Bever
Il Governo ha approvato la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Bever il 30 settembre 2015. In dettaglio vengono approvati il piano delle zone 1:1000 "zona di protezione del paesaggio Lavusters" nonché il piano generale di urbanizzazione 1:2000 relativo alla pista di sci di fondo presso la scuola. Con questi adeguamenti di pianificazione delle utilizzazioni viene dato seguito da un lato all’adeguamento della zona di protezione del paesaggio già attuato nella pianificazione direttrice. D’altro lato, l’allacciamento dell’area scolastica alla rete di piste di sci di fondo esistente permette di ottimizzare l’offerta turistica. La pista di sci di fondo al confine ovest del villaggio dovrà essere completata in modo tale da garantire un allacciamento della scuola di Bever alla rete esistente.

top

Non è possibile o non è facile mutare col ragionamento ciò che da molto tempo si è impresso nel carattere.

Aristotele

 
Sponsors