• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
lunedì 1 agosto 2016.
Val Cama - Una piccola valle, un grande progetto!

Continuano i lavori in Val Cama per il ripristino dell’Alpe! Il municipio di Verdabbio con in testa il sindaco Antonio Spadini, con rinnovato fervore, intende terminare i lavori al più presto per rendere completamente operativo il progetto di rilancio dell’Alp de Lagh che prevede anche la costruzione di un edificio multifunzione.


Con l’aiuto di una squadra ben preparata del nostro esercito e spinti da un forte desiderio di riportare l’Alpe allo stato precedente la famosa frana che purtroppo aveva mietuto una vittima, il piccolo comune di Verdabbio sta portando avanti un grande progetto che indubbiamente ridarà lo splendore che merita a quel piccolo gioiello che è la Val Cama!

Esercito e volontari civili si sono adoperati e si stanno adoperando per rendere possibile la cosa nel più breve tempo e, intanto, i due alpatori Valeria e Martino stanno dando vita a tutte quelle attività peculiari degli alpeggi che sono l’allevamento di bestiame con conseguente produzione di latticini e formaggi tipici tanto richiesti e che danno ancora più valore alle nostre montagne!


Antonio Spadini e l’alpatore Martino

Un piccolo paese, dicevamo, della piccola Svizzera! Una grande scuola!
I nostri predecesori hanno lasciato delle tracce indelebili che tocca a noi saper individuare e seguire per far in modo che il loro lavoro, i loro sacrifici non scompaiano nel nulla e ben venga quindi qualsiasi iniziativa che serva a riportare in vita le dimore e le vecchie attività che hanno tracciato la nostra storia!

La cascina dopo la rimozione dei due enormi sassi

Giuseppe Russomanno
top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors