• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
mercoledì 24 agosto 2016.
La frazione PLD.I Liberali si è riunita a Seewis – Michael Pfäffli nominato per la presidenza del Gran Consiglio

Venerdì scorso 19 agosto 2016 la frazione PLD.I Liberali Grigioni del Gran Consiglio si è riunita sotto la guida del presidente della frazione Rudolf Kunz, Coira, e alla presenza del presidente del Governo Christian Rathgeb presso l’albergo Scesaplana a Seewis per preparare la prossima sessione di agosto.

Assieme a diversi altri oggetti elettorali i membri della frazione hanno nominato per acclamazione l’attuale vicepresidente del Gran Consiglio, Michael Pfäffli, St. Moritz per l’assunzione della presidenza. All’ordine del giorno figuravano inoltre i seguenti oggetti: Durante la discussione sulla revisione parziale della legge sul rapporto di lavoro dei collaboratori del Cantone dei Grigioni (legge sul personale) i partecipanti si sono concentrati in particolare sugli articoli 38 e 43. Il primo articolo tratta l’aumento al 100% del versamento salariale durante il periodo di gravidanza (finora 90%) come compensazione per la cancellazione delle due settimane di congedo finora previste. Questo cambiamento di legge in favore delle collaboratrici in dolce attesa viene approvato dalla frazione. Una discussione più animata si è per contro tenuta in relazione all’articolo 43. In questo articolo vengono regolati i giorni di congedo aggiuntivi in caso di eventi particolari (fra cui la nascita dei propri figli, il congedo paternità e il congedo per adozione ecc.) che potranno essere concessi dal Governo. Secondo la prassi finora attuata i giorni di congedo erano 3, per il futuro il Governo prevede di aumentarli a 5. Dopo lunga discussione la frazione si è schierata in favore della proposta del Governo. La proposta della minoranza della commissione, che vorrebbe un aumento dei giorni di congedo aggiuntivo a una durata minima di 10 giorni è stata chiaramente respinta. La proposta di revisione che prevede l’aumento del congedo maternità successivo alla nascita da finora 14 settimane a 16 settimane trova l’approvazione dalla frazione, dato che i 14 giorni prima della nascita sono stati cancellati. La frazione PLD ha preso inoltre atto con soddisfazione che l’automatismo che prevedeva un aumento annuo dell’1% della somma salariale è stato soppresso. La revisione parziale della legge sull’assistenza alle persone nel bisogno proposta dal Governo ha trovato poco sostegno. In particolare ha creato grande discussione la ripartizione solidale tra i Comuni dei costi rimanenti per l’assistenza e il sostegno di rifugiati minori non accompagnati. La maggioranza della frazione PLD ritiene che il modello di ripartizione dei costi previsto scardini il principio e l’equilibrio della perequazione finanziaria cantonale appena entrata in vigore. L’entrata in materia sulla revisione totale della legge sull’igiene pubblica non è stata messa in discussione. La frazione PLD ha preso atto con soddisfazione il fatto che il Governo abbia presentato una legge snella, avendovi eliminato ben 50 articoli. La proposta di legge risulta inoltre ben leggibile. La principale discussione è quindi stata dedicata alla proposta relativa alla modifica del diritto cantonale per quanto attiene i ristoranti per fumatori. Una piccola maggioranza è favorevole, contrariamente alla proposta del Governo e della maggioranza della commissione, a un cambiamento. La discussione dettagliata avverrà nella prossima riunione della frazione.

Silvio Zuccolini, Responsabile stampa PLD.I Liberali Grigioni

top
 
Sponsors