• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
venerdì 4 novembre 2016.
“Per e Con San Vittore” si presenta.

Lo dice il nostro nome. Vogliamo lavorare per San Vittore e con la gente di San Vittore. Non abbiamo interessi personali da difendere, né nome, né prestigio. Semplicemente desideriamo la correttezza dell’Istituzione come tale, cosa che comprende la copertura dei mandati secondo statuto. Un primo obbiettivo è già stato raggiunto eleggendo i tre membri della Commissione di Gestione e Revisione che sono Viviana Spagnoli, Pierluigi Meneghetti e Tiziano Storni; mentre con Cornelia Zgraggen si è potuto occupare uno dei due seggi di supplente municipale mancanti nella precedente legislatura. Consapevoli che solo la ripartizione delle cariche come prescritte dal nostro Stato di diritto è garante di democrazia, ringraziamo le persone che hanno accettato questi incarichi. Obiettivo principale di “Per e Con San Vittore”, resta comunque la difesa del territorio comunale. Concretamente vogliamo preservare, quanto è ancora possibile della campagna, della sua bellezza e funzione e perciò impedire l’avanzata delle fabbriche e delle strade su questo territorio che va, secondo noi, destinato all’agricoltura con un occhio di riguardo allo sport e al turismo. Riteniamo che la presenza odierna di 15 fabbriche (delle quali 12 di proprietà italiana) nella zona industriale di San Vittore, siano sufficienti. La bellezza paesaggistica e i tesori culturali costituiscono la bellezza di San Vittore e sono da preservare nel tempo, per noi e per le generazioni future. Da preservare anche l’attività rurale – cosa che del resto prescrivono le leggi dello Stato – e da sostenere l’offerta culturale e turistica. Inoltre vorremmo per San Vittore un Comune a misura di famiglia e postuliamo un risveglio d’interesse nella popolazione per quanto riguarda la vita pubblica della comunità. E con esso la volontà, da parte dei cittadini e delle cittadine di San Vittore, di partecipare alla vita politica della collettività, contribuendo e riprendendo in mano il potere decisionale che le compete. Per raggiungere – insieme alla cittadinanza di San Vittore – questi traguardi, ci mettiamo con entusiasmo in gioco. Credendo nel valore della competenza e della tenacia presentiamo per le elezioni di Municipio del quadriennio 2017/2020 le seguenti persone: Aixa Andreetta, Nicoletta Noi-Togni, Pasqualina Cavadini. Tre generazioni quindi per raggiungere i traguardi sopra enunciati. Importanti però siete voi, cittadini e cittadine chiamate ad eleggere il Municipio di San Vittore, il prossimo 20 novembre. Volentieri mettiamo nelle vostre mani presente e futuro del nostro paese.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors