• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Comunicati
giovedì 17 novembre 2016.
Bocce – Gobbi, Rossi e Valerio quinti a Chiasso
di Antonio Cavadini

Che Ferruccio Gobbi e Damiano Rossi stessero vivendo un buon periodo di forma lo avevano dimostrato in più occasioni nel corso della stagione, a suon di risultati.
La settimana scorsa, a Chiasso, hanno partecipato a un torneo a terne insieme con Giancarlo Valerio. Ebbene, i tre hanno superato brillantemente le numerose insidie dei gironi preliminari e si sono guadagnati con pieno merito l’accesso alle fasi finali. In particolare, allo stadio del capocampo, hanno mandato ai box con una prestazione molto autorevole la formazione di Milly Recalcati, Salvatore Ruta e Giacomo Lucini della blasonata San Gottardo che aveva pure il vantaggio di giostrare sulle corsie di casa.
La sera delle finali sono stati battuti allo stadio dei quarti di finale.
Per la terna della Società Bocciofila Bassa Mesolcina si tratta di un piazzamento molto positivo che paga il loro impegno e le loro qualità tecniche.
Perdurando la buona condizione, dei tre ottimi giocatori moesani sentiremo ancora parlare.

I tre bravi giocatori della SB Bassa Mesolcina, quinti a Chiasso. Da sinistra, Damiano Rossi, Giancarlo Valerio e Ferruccio Gobbi.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors