• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Regionale
domenica 20 novembre 2016.
Festa di San Clemente a Grono all’insegna della sensibilizzazione alla salvaguardia ambientale e alla lotta allo spreco.

Domenica 27 novembre 2016 dalle ore 11.30 alle 16.00 Festa di San Clemente a Grono sul piazzale dell’edificio scolastico. Organizzazione curata da Consiglio scolastico, biblioteca, docenti, allievi e genitori.

Al mercatino possibilità di acquistare oggetti d’artigianato, lavori realizzati a scuola e nei doposcuola. Banco dolci con belle e buone torte, biscotti, dolcetti e molte golosità.
Prevista anche una parte dedicata all’usato per incentivare il riciclo di materiali. Vi saranno anche bancarelle private che venderanno bevande, alimentari e oggetti artigianali. Previsti anche giochi per i bambini e quiz.
La colonna musicale sarà assicurata dal deejay Ruben Forni. Previste inoltre esibizione dei suonatori di corni delle alpi.

A mezzogiorno ci sarà la polenta con mortadella, formaggio e stracchino, da gustare sul posto oppure da portare a casa.
Da questo anno per il pranzo saranno banditi piatti e posate di plastica! Tutti sono invitati a portare da casa piatto e posate.
Con la festa si vuole così contribuire alla sensibilizzazione alla salvaguardia dell’ambiente e alla lotta allo spreco.

Ogni anno, terminato il pranzo, bisogna buttare moltissimi, troppi, sacchi della spazzatura pieni di stoviglie in plastica. Spreco inutile, di energia e di soldi, un insulto al buonsenso e all’ambiente.
Diamo quindi un piccolo segnale!

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors