• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
martedì 6 dicembre 2016.
L’Unione fa la forza!

Dal 2011 le attività samaritane in alta valle Mesolcina hanno ripreso vita a pieno regime, attualmente le sezioni samaritane di Mesocco e Soazza contano insieme 35 samaritani attivi provenienti da tutta l’alta valle e dalla Calanca, essi portano il loro contributo con svariati gesti umanitari: donazione di sangue, animazione in diverse forme per gli anziani dei nostri paesi, la presenza alle manifestazioni in valle mediante i servizi sanitari e non da ultimo intervengono in caso di arresto cardiaco come First Responder garantendo un immediato soccorso in attesa dei professionisti dell’ambulanza.
Inoltre, i samaritani offrono uno svariato numero di corsi alla popolazione, tra i quali spiccano: il corso soccorritore per allievi conducenti, il corso Rianimazione BLS-AED, corsi di pronto soccorso per la popolazione.
Tutte queste attività rispecchiano il nostro motto: “ i Samaritani aiutano con Mente, Cuore e Mano”
Negli ultimi anni si è iniziato a pensare ad una fusione tra le sezioni Soazza e Mesocco, dopo diversi incontri tra i due comitati e la presentazione del progetto durante le assemblee si è giunti alla decisione di votazione.
Con tanto piacere e un po’ d’emozione vi comunichiamo che tale votazione è stata approvata all’unanimità dai presenti lo scorso sabato 3 dicembre presso il centro culturale di Soazza.
L’alta valle può così contare sulla neocostituita Sezione Samaritani Alta Mesolcina.
Durante l’assemblea i rappresentanti dei comuni hanno preso la parola, elogiando il lavoro che che viene svolto dai samaritani appoggiandoli dando il proprio sostegno.
Presente in sala anche il Vice Presidente della Federazione Svizzera dei Samaritani, Sig. Lampert Renato, il presidente a.i. della Associazione cantonale Sezioni Samaritane Ticino e Moesano con il membro di comitato sig.ra Tiziana Zamperini e le istruttrici Roberta Zarro ed Elisa Zacchetti.
Dopo l’assemblea di costituzione è stato offerto ai presenti un generoso e delizioso aperitivo, preparato con cura e dedizione dalle collaboratrici e dai collaboratori della Bilblioteca del Centro culturale di Soazza.
Padre Marco Flecchia ha poi preso la parola impartendo in seguito una piccola benedizione.
Un’ottima partenza quindi che lascia trasparire il grande spirito di gruppo, la motivazione e la dedizione alla causa samaritana, caratteristiche esemplari che sottolineano la bella unione e l’ottimo team e che riportano al motto il quale ha accompagnato le due sezioni durante la fase di preparazione: “L’unione fa la forza”
Di cuore un grande grazie alle autorità ed alla popolazione che in varie forme, sostengono il nostro lavoro.
Sezione Samaritani Alta Mesolcina

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors