• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Comunicati
giovedì 8 dicembre 2016.
Due intossicati per un incendio nella clinica di Castaneda.

La notte scorsa a Castaneda in Valle Calanca  presso la Clinica Paracelsus  Al Ronc si è sviluppato un incendio in una camera occupata da una paziente. La stessa in condizioni gravi è stata trasportata con l’ambulanza all’ospedale Civico di Lugano.  All’ospedale pure un vigile con lievi intossicazioni da fumo. Ingenti i danni alla struttura.

Poco dopo le 23:30 la Centrale Operativa della Polizia Cantonale è stata allarmata in merito ad un incendio divampato presso una camera della Clinica Paracelsus a Castaneda. La camera in cui si è sviluppazo il rogo, ubicata al settimo piano inferiore della struttura, era occupata da una paziente. L’interno dell’edificio è stato completamente avvolto dal fumo. Per tale motivo gli occupanti della struttura sono stati evacuati e dopo un controllo medico alloggiati nelle vicinanze in strutture pubbliche e private. Una delle pazienti è stata evacuata attraverso la terrazza esterna e portata in salvo. Infine in condizioni critiche è stata trasportata con l’ambulanza presso l’ospedale Civico di Lugano. Uno dei vigili del fuoco, a sua volta, è stato portato all’ospedale di Bellinzona per una lieve intossicazione da fumo.I corpi pompieri della Calanca e Bassa Mesolcina sono intervenuti sul posto con 21 unità. Le opere di spegnimento si sono protratte per ca. tre ore. Inoltre sul posto sono intervenute due ambulanze, una del Moesano e l’altra di Bellinzona come pure la Polizia cantonale.
Per stabilire le cause dell’incendio sul posto sono arrivati gli specialisti della Cantonale. I danni ammontano a diverse migliaia di franchi.

top

“Dominio d’uno buono si dice Regno e Monarchia; d’uno malo si dice Tirannia; di più buoni si dice Aristocrazia; di più mali Oligarchia; di tutti buoni Polizia; di tutti mali Democrazia.”

TOMMASO CAMPANELLA

 
Sponsors