• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10973 Cryptoeconomy
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Lettere dei lettori
sabato 31 dicembre 2016.
Colpo di coda degli oppositori politici di Roveredo

La votazione consultiva per la ricucitura del centro del paese sta sollevando sterili opposizioni di stampo chiaramente politico e per di più in modo prevalentemente anonimo.
Questo tipo di opposizione denota una chiara volontà di nascondere e/o travisare ai cittadini la reale situazione creatasi progressivamente nel corso degli ultimi decenni, per cercare di mettere in difficoltà le autorità comunali. Ricordo che, la domanda posta ai cittadini in votazione popolare non è l’accettazione o meno del concetto di ricucitura e di tutti i suoi dettagli annessi, bensì se continuare o meno le trattative con l’investitore, disposto ad acquistare i terreni per realizzare tutto quanto già deciso in altre occasioni precedenti.
Non dimentichiamo che la competenza di decidere, circa la vendita di questo terreno, secondo lo statuto comunale votato dal popolo nel 2010, è data al Municipio e al Consiglio comunale.
Ora il Municipio, per eccesso di trasparenza, di zelo e/o per altri motivi che in questo frangente non voglio accennare, ha scelto una consultazione popolare prima della decisione finale.
Il concetto di ricucitura del paese è già stato accettato lo scorso 1 giugno 2014 a larga maggioranza popolare, in occasione della votazione per la revisione parziale della pianificazione locale.
La ricucitura, così come proposta, è frutto delle condizioni poste da Confederazione e Cantone, quale contropartita per la realizzazione della circonvallazione della N13.
Quindi è pura fantasia pensare e far credere ai cittadini, ora, di poter modificare una situazione sottoscritta da diversi anni a tutti i livelli. Non da ultimo il solo ritardo nel realizzare la ricucitura della parte centrale, creerebbe al Comune importanti costi finanziari che andrebbero a incidere in modo importante per i prossimi decenni.
Tutto quanto elaborato e proposto finora per la ricucitura è frutto di decenni di studi e discussioni, svolti in gran parte da specialisti (ingegneri, architetti, economisti, avvocati) con un impegno di migliaia di ore di lavoro e costi di diverse centinaia di migliaia di franchi.
A questo punto, considerato che la proposta Alfred Müller si trova nella fase di progetto di massima, non rimane altro che avanzare suggerimenti e consigli, che potrebbero essere di aiuto nella fase della progettazione definitiva e della stesura del contratto di vendita.

Gobbi Giovanni ex politico di Roveredo

top

Pazienta per un poco: le calunnie non vivono a lungo.
La verità è figlia del tempo: tra non molto essa apparirà per vendicare i tuoi torti.

Immanuel Kant

 
Sponsors