• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
martedì 3 gennaio 2017.
Forze aeree: le operazioni di spegnimento in Val Mesolcina e in Leventina proseguono

Oggi, martedì, settimo giorno delle operazioni di spegnimento, quattro elicotteri delle Forze aeree sono impegnati nella lotta contro gli incendi boschivi: un Super Puma e un EC635 in Val Mesolcina, un Super Puma in Leventina e un Super Puma FLIR impiegato nelle due zone colpite dagli incendi boschivi per localizzare eventuali focolai nascosti.

Contrariamente a gran parte della Svizzera, fino a martedì mattina nelle zone colpite dagli incendi boschivi non vi sono state precipitazioni e pertanto la situazione meteorologica non è migliorata. Al contrario: una forte tramontana aumenta il pericolo che i focolai riattizzino un incendio in superficie. L’impiego di mezzi delle Forze aeree è adeguato di conseguenza: un Super Puma e un EC635 sono impiegati in Val Mesolcina e un Super Puma in Leventina. Nelle due zone colpite dagli incendi boschivi un Super Puma FLIR cerca, mediante una telecamera a immagine termica, eventuali focolai nascosti.   
Gli elicotteri impiegati sono decollati da Dübendorf, Payerne e Locarno. Per il momento rimane in vigore la chiusura dello spazio aereo sopra le zone colpite ordinata dall’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC) per motivi di sicurezza.   

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors