• 8344 Fuori ... posto!
Regionale
mercoledì 4 gennaio 2017.
Continuano le operazioni di spegnimento in Mesolcina

Oggi, mercoledì, un Super Puma dell’Esercito svizzero è ancora impegnato nelle operazioni di spegnimento in Mesolcina. Da ieri l’esercito appoggia le autorità civili anche al suolo con militari e camere a immagine termica.
In seguito alla positiva evoluzione della situazione sul fronte degli incendi, oggi, mercoledì, l’Esercito svizzero ha potuto ridurre i mezzi impiegati a un solo Super Puma, attualmente ancora impegnato in Mesolcina. Nel frattempo è stato anche abrogato il divieto di volo nelle zone colpite dagli incendi.

Da ieri, nel settore di Mesocco-Soazza l’esercito appoggia le autorità civili con oltre una ventina di militari per gestire le conseguenze degli incendi. Si tratta in particolare di individuare focolai d’incendio e braci ardenti, per la cui localizzazione i militari impiegano camere a immagine termica. L’esercito si tiene pronto a intervenire, anche con i Super Puma, nel caso in cui la situazione dovesse di nuovo peggiorare.

top

Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.

(Pino Cacucci)

 
Sponsors